pilates

 

PILATES

 

Il metodo Pilates comprende lo sviluppo di forza, stretching e respirazione consapevole.

 

E’ un allenamento total body che coinvolge in maggior misura i gruppi muscolari più piccoli e profondi, generalmente più deboli, che devono garantire una postura corretta e salutare.

Il metodo Pilates è un importante introduzione tecnica all’ allenamento necessaria per evitare errori di postura e di movimento.

 

La postura va considerata come un potente alleato dell’allenamento, essa infatti ci può consentire di migliorare la qualità dello stesso e soprattutto ci preserva da squilibri e infortuni.

 

+ Cosa fare se il mal di schiena non passa con gli antinfiammatori?

+ Quali esercizi fare il mal di schiena?

+ Cosa fare per il mal di schiena nella zona lombare?

 

Troppo spesso purtroppo l’aspetto posturale dell’allenamento viene trascurato, basti pensare allo stretching commettendo così un grave errore che nel tempo si rischia di pagare.

Inoltre la nostra postura costituisce anche il nostro biglietto da visita, dal momento che è il primo aspetto di noi che mostriamo alle persone.

In generale, tuttavia, il rischio di lesioni è piuttosto basso.

L’obiettivo è quello di rafforzare i muscoli, migliorare la forma fisica, migliorare la postura, stimolare la circolazione e conferire una maggiore padronanza/ consapevolezza del proprio corpo.

pilates

La lezione dura 50 minuti ed è caratterizzata da esercizi a corpo libero su tappetino

ed esercizi di allungamento lenti e controllati con particolare attenzione all’inspirazione e all’espirazione.

 

Per chi è indicato il metodo Pilates?

 

Il metodo Pilates è adatto ad entrambi i sessi:

 

-Gli esercizi di Pilates sono adatti alle donne perché tonificano addominali, gambe e glutei che sono i muscoli delle zone femminili più critiche,  ma anche agli uomini, i quali spesso hanno un pregiudizio nei confronti di questa ginnastica, ma guadagneranno maggiore flessibilità e dinamicità muscolare, fattori che aiutano ad affrontare meglio le attività della vita quotidiana, per il lavoro in palestra o per lo sport per equilibrare la muscolatura (molto frequentemente la muscolatura negli uomini è fortemente asimmetrica);

 

– è adatto a sportivi e atleti e quindi può essere integrato ad una preparazione fisica/atletica, ma soprattutto è indicato per chi pratica uno sport asimmetrico come il calcio, il golf, il tennis, la pallavolo etc.

 

-corregge la postura: per sedentari, giovani ed anziani, per chi non ha mai praticato attività fisica o passa spesso le sue giornate seduto alla scrivania, sul divano o  in auto.

 

 
Il metodo Pilates è indicato per la scoliosi e mal di schiena.

 

Pilates per terapie riabilitative: Il controllo di ogni singolo movimento e il lavoro sinergico dell’area addominale con quella lombare

contribuiscono a ridurre il rischio di infortuni e di dolori lombari e dorsali. 

 

Molti medici la consigliano anche come riabilitazione post-operatoria, ad esempio per interventi ai legamenti del ginocchio o ernia discale.

In generale il metodo Pilates è indicato per la riabilitazione funzionale dei diversi segmenti corporei: 

rachide cervicale, lombare, dorsale, spalle, braccia, anche, ernie, protrusioni, lombalgie, colpi di frusta.

 

IL TEAM

 

CERCHI UNA PALESTRA? PROVA MARVEN FIRENZE

COMPILA IL MODULO PER RICEVERE TUTTE LE INFO